Regione Piemonte

Smaltimento olio da cucina

Published on 28 May 2018 • Ambiente 14033 Castell'Alfero AT, Italia

Grazie al "progetto RecuperiamOli" è possibile trasformare gli scarti dell'olio da cucina in una risorsa per produrre biocarburanti e in un prossimo futuro detergenti.

I cittadini possono così riciclare l'olio alimentare scartato in cucina, quello delle scatolette di tonno, delle conserve o usato per le fritture. Basta versarlo in comuni bottiglie di plastica da 1,5 litri che - piene e ben chiuse - potranno essere gettate negli appositi contenitori blu posizionati: in via Pastrone, in piazza alla Stazione e in piazza a Callianetto